Morsa Durante il Sonno da un Ragno Violino

3950

Morsa Durante il Sonno da un Ragno Violino

È successo in provincia di Pordenone. Una donna è stata morsa durante il sonno da un ragno violino. Il Loxosceles rufescens è uno dei pochi ragni velenosi presenti in Italia, ed è comunemente noto come ragno violino.

Ragno violino - Loxosceles rufescens
Ragno violino – Loxosceles rufescens

I Fatti

Una ragazza di 25 anni si è svegliata ed ha subito avvertito un dolore molto fastidioso alla caviglia. Il dolore con il passare del tempo è aumentato di intensità, per cui la giovane si è fatta accompagnare al Pronto Soccorso.

La diagnosi non è stata immediata. Ci è voluto un po’ di tempo per capire che la ragazza era stata morsa durante il sonno da un ragno violino.

Questo aracnide è uno dei pochi ragni velenosi presenti in italia. Il suo morso, oltre a provocare un gran dolore, può portare alla necrosi dei tessuti. Il Loxosceles rufescens non è aggressivo ma morde solo quando si sente in pericolo.

Probabilmente questo è quello che è capitato alla sfortunata ragazza. Il ragno le è salito sulla caviglia e lei si è girata durante il sonno. Il movimento è stato interpretato dal ragno violino come un segnale di pericolo che lo ha portato a mordere la caviglia della ragazza.

Al momento non si sa ancora se la ragazza dovrà subire un intervento chirurgico per riparare il danno alla pelle. In casi di allergia infatti, il ragno violino può provocare ulcere alla pelle anche gravi. In questi casi il rischio di segni permanenti sulla pelle è abbastanza elevato.

Morsa da ragno violino durante il sonno
Foto di repertorio

Ultimamente il ragno violino si molto diffuso anche in Italia. Sono sempre più frequenti i casi di morsi alle persone durante il sonno da parte di questo ragno. Questo perché il Loxosceles rufescens è un animale che ama l’oscurità ed esce quindi di notte.

I Precedenti in Italia

Non è la prima volta che un ragno violino morde una persona durante il sonno.

Qualche tempo fa una donna di Pietraperzia (EN), di 70 anni, è stata morsa in faccia proprio mentre dormiva. La donna è stata ricoverata in terapia intensiva. Il veleno del ragno ha interessato anche le vie respiratorie, per cui la donna ha dovuto essere intubata. Fortunatamente la donna si è poi ripresa.

Nel novembre 2015 in Calabria, primo caso in Europa, una donna di 65 anni è deceduta a causa di un morso del ragno violino al dito. In questo caso la vittima non è stata morsa durante il sonno, ma è stata morsa ugualmente in un ambiente poco illuminato. Stava infatti pulendo la sua cantina quando è stata morsa al dito dal Loxosceles rufescens.

Ragno violino - Loxosceles rufescens

Al momento la vittima non aveva dato particolarmente importanza a quello che sembrava il normale morso di un ragno. Il giorno dopo invece, si era formata un’ulcera dolorosa sul dito accompagnata da febbre alta.

La donna si era recata allora al Pronto Soccorso dove, a causa del suo peggioramento, era stata spostata in terapia intensiva. Purtroppo la signora è morta 12 ore dopo il suo arrivo in ospedale.

Morsa Durante il Sonno da un Ragno Violino