Morso da un Serpente Velenoso mentre gioca a Pokemon Go

702

Morso da un Serpente Velenoso mentre gioca a Pokemon Go

Giocatore di Pokemon Go Morso da un Serpente Velenoso

Un ragazzo di 18 anni del Texas è stato morso da un serpente mentre stava giocando all’ormai famoso gioco per cellulari Pokemon Go. La notizia risale al luglio scorso, il fatto si è verificato nel parco di Flower Mound, una cittadina situata nella contea di Denton, in Texas.

Morso da una serpente velenoso mentre gioca a pokemon
Morso da una serpente velenoso mentre gioca a pokemon

Fortunatamente il ragazzo si è subito ripreso senza gravi conseguenze, anche perché, a quanto pare, il veleno iniettato dal serpente non era molto.

Questo infortunio non è che l’ennesimo bizzarro incidente provocato dal gioco più di moda in questi mesi in gran parte del mondo. Non capita a tutti infatti di essere morsi da un serpente velenoso mentre si sta giocando al cellulare.

L’adolescente americano stava giocando a Pokemon Go insieme ad un suo amico. Ad un certo punto hanno notato un obiettivo interessante sugli schermi dei loro cellulari. Ricordiamo che il gioco utilizza la fotocamera ed il Gps del telefono per sovrapporre i Pokemon in ambiente reale.

In questo modo incoraggia i giocatori a seguire percorsi che imitano quelli dei navigatori Gps. Le strade sono però spesso inventate e conducono in mezzo a campi, boschi e luoghi del genere che in realtà non sono mappati.

Quel giorno il cellulare ha costretto il diciottenne a passare su una passerella. L’attenzione del giovane era rivolta al cellulare e non a dove metteva i piedi. L’amico che era con lui ha notato un serpente sulla passerella, che poteva essere un testa di rame (copperhead). Purtroppo non ha fatto in tempo ad avvisare l’amico adolescente che ai piedi portava delle infradito. Proprio in quell’istante il giovane ha messo il piede sul serpente che lo ha morso all’alluce destro

Morso da un serpente, un solo Dente ha Passato la Pelle

Serpente testa di rame - Copperhead
Serpente testa di rame – Copperhead

Il diciottenne ha poi riferito di aver visto qualcosa con la coda dell’occhio, ma ha pensato si trattasse di un bastone. Mentre stava pensando a questa cosa è stato subito morso.

All’ospedale i dottori hanno riferito che il gonfiore e l’arrossamento dell’alluce dimostravano che un po’ di veleno era stato iniettato con il morso.

Oltretutto dal segno lasciato dal morso i medici hanno capito che solo un dente ha trapassato la pelle. Per questo motivo non c’è stato bisogno di somministrare l’antidoto al ragazzo. Il giovane è uscito dall’ospedale il giorno dopo che è stato ricoverato.

Allarme Pokemon Go

Il ragazzo morso da un serpente non è che l’ultimo di una serie di incidenti causati dal Pokemon Go.

In base agli ultimi incidenti che si sono verificati a causa del gioco, la polizia di New York ha diramato un elenco di avvertimenti.

morso da serpente velenoso

  • Non guidare automobile, non andare in bicicletta, in skateboard o qualsiasi altro mezzo a ruote mentre si gioca a Pokemon Go.
  • Non sconfinare nelle proprietà private.
  • Avvisare i propri figli dei pericoli che il gioco comporta.

Il problema più grave comunque, sembra essere quello degli eliporti adiacenti a 2 grossi ospedali nella zona di Dallas. I funzionari del governo hanno messo in guardia i giocatori dicendo loro di lasciare liberi gli eliporti. Queste zone devono restare libere per dare modo agli operatori di muoversi liberamente. In caso di emergenza infatti, ogni intralcio può far perdere tempo prezioso quando è in gioco la vita umana.

Gli eliporti del Denton Regional Medical Center e del McKinney Medical Center sono diventati un hot spot Pokemon. In pratica sono diventate zone dove i giocatori di Pokemon Go possono raccogliere più punti.

Si è arrivati al punto che alcune istituzioni hanno chiesto ai creatori del gioco di non includere le loro proprietà nel gioco.

La storia del ragazzo morso dal serpente velenoso insegna, meditate gente.

Morso da Serpente Velenoso mentre gioca a Pokemon Go