Home Pesci Murena – Muraena helena

Murena – Muraena helena

1160

Murena

La murena comune, nome scientifico Muraena helena, è un pesce osseo appartenente alla famiglia Muraenidae. Questa famiglia conta circa 200 specie di murene.

La murena è un pesce marino abbastanza pericoloso in quanto dotata di un’innata aggressività quando deve difendere il territorio. Questo pesce è infatti famoso per la sua presunta aggressività. In realtà è un animale dolce e manueto che può anche essere addomesticato. Essendo però un animale molto territoriale, diventa molto aggressivo quando deve difendere il luogo in cui dimora.

Murena - Muraena helenaLa Muraena helena viene pescata a scopo alimentare. La sua carne, anche se contiene molte lische, è particolarmente apprezzata.

La sua cattura viene effettuata soprattutto di notte, con nasse e palamiti. La murena abbocca molto facilmente anche alle lenze. A causa dei suoi denti molto taglienti però, i terminali delle lenze devono essere preparati nel modo giusto.
La murena viene consumata fresca, la cottura può essere alla griglia, al forno e bollita.
Sebbene venga utilizzata a scopo culinario e negli acquari, la diffusione della Muraena helena non desta preocupazione. Per questo motivo questa specie non compare nella lista rossa IUCN.

Aspetto

Il suo corpo è lungo e compatto, simile a quello di un grosso serpente. Il corpo ha forma ovale ed è dotato di pinna caudale, dorsale ed anale. La pelle è liscia e senza squame.

La murena è caratterizzata da una grossa bocca al cui interno sono presenti lunghi denti taglienti e curvati verso l’interno. Gli occhi, posizionati ai lati della testa, sono piuttosto piccoli. La sua vista inoltre è poco efficace ma questo non è molto importante in quanto trattasi di un animale notturno.

Il corpo ha un colore di fondo scuro, bruno rossastro, che è cosparso di macchie giallastre aventi forme irregolari. Il pesce può raggiungere una lunghezza di 150 cm ed un peso di 15 Kg.

Habitat

La Muraena helena vive nei fondali rocciosi e corallini ad una profondità compresa tra i 10 ed i 50 metri. Il suo habitat ideale è costituito dalle fenditure e dagli anfratti presenti tra le rocce, dove il pesce si ripara durante il giorno.

Murena - Muraena helena

In inverno, quando le temperature si fanno più fredde, la murena scende anche a profondità di 80 metri dove l’acqua è più calda.

La Muraena helena si accompagna spesso ad un piccolo gambero il cui nome è Lysmata seticaudata. Questo gamberetto si ciba dei parassiti presenti sulla sua pelle e provvede alla rimozione dei frammenti di cibo tra i suoi denti. In questo modo il gamberetto provvede alla pulizia della murena.

Alimentazione

La murena durante il giorno resta nascosta negli anfratti e tra rocce. Esce a caccia durante la notte quando, aiutata dall’olfatto, localizza le sue prede. Il pesce si nutre prevalentemente di granchi, seppie, polipi, calamari e diverse specie di pesci.

Grazie alle sue mascelle estendibili riesce anche a catturare e divorare prede più grandi di lei. Oltre ad alimentarsi di prede vive non disdegna gli animali morti.

Veleno e Pericolosità della Murena

La murena non è un vero e proprio animale velenoso in quanto non inietta veleno durante il morso. La sua saliva però contiene sostanze neurotossiche ed emolitiche.

In caso di morso vi è poi il rischio che si sviluppino pericolose infezioni. Questo perchè tra i suoi denti sono spesso presenti residui alimentari che sviluppano agenti patogeni.

Il suo sangue invece contiene tossine di natura proteica che sono in grado di provocare l’emolisi. Tali tossine comunque sono termolabili e si disattivano con il calore della cottura.

Murena - Muraena helena

Photo Credit: Wikimedia Commons

Oltre al pericolo rappresentato dalle tossine presenti nella saliva e dai batteri dei residui alimentari, il suo morso può essere molto doloroso. I suoi denti acuminati e rivolti verso l’interno, insieme alla potenza delle mascelle, possono provocare profonde ed estese lacerazioni.

Se vi capita di imbattervi in questa specie di pesce è sempre meglio tenersi alla larga dal suo raggio d’azione.

Riproduzione

La riproduzione avviene nel periodo estivo, solitamente in prossimità delle coste. Le uova hanno una dimensione di circa 10 mm. Una volta che le uova si schiudono, vengono trascinate via dalle correnti. I piccoli per i primi mesi di vita si nutrono di plancton. Lo stadio adulto viene raggiunto in genere in 2-3 anni.

Diffusione

Diffusione Murena - Muraena helena
Diffusione Murena – Muraena helena

La murena è presente nelle coste dei seguenti paesi: Albania, Algeria, Bosnia ed Herzegovina, Capo Verde, Cipro, Croazia, Egitto, Francia, Gibilterra, Grecia, Israele, Italia, Libano, Libia, Malta, Marocco, Mauritania, Portogallo, Sahara Occidentale, Senegal, Slovenia, Spagna, Siria, Tunisia ed Inghilterra.

Altri pesci velenosi qui.

Murena – Muraena helena