Lychas marmoreus – Scorpione marmorizzato

9 Condivisioni

Lychas marmoreus – Scorpione marmorizzato

Il Lychas marmoreus, noto come marbled scorpion ossia scorpione marmorizzato, è un piccolo aracnide originario dell’Australia.

Lychas marmoreus - Scorpione marmorizzato

Il Lychas marmoreus appartiene alla famiglia Buthidae come il velenosissimo Androctonus australis, ma è molto meno pericoloso.

Questa è una delle specie più piccole ed è quindi molto ricercata per essere allevata in cattività dagli appassionati. Tuttavia le nascite in cattività non sono comuni e, anche se dovessero avvenire, i piccoli difficilmente arrivano all’età adulta.

Aspetto

Lo scorpione marmorizzato è piccolo e snello. La dimensione media di un adulto, dal carapace all’aculeo, è di 3,5 cm.

La colorazione può variare da un color crema scuro al grigio ardesia. Come suggerisce il nome comune, questa specie presenta un motivo marmorizzato su uno sfondo più chiaro. Questa caratteristica si verifica sul corpo, in particolare notiamo dei granuli in rilievo sulle tergiti, con colore a contrasto.

Il Lychas marmoreus appare marmorizzato anche sulle zampe e sui pedipalpi. L’ultimo segmento del metasoma e la vescicola sono invece generalmente più scuri.

Habitat del Lychas marmoreus

Questa specie preferisce habitat freschi e umidi, come quelli offerti dalle foreste costiere di eucalipto. Si adatta anche in altri ambienti, purché non superino i 25° per periodi prolungati.

È possibile trovare questi scorpioni sotto la corteccia degli alberi, nascosti tra le foglie sul terreno della foresta (in particolare intorno alle aree rocciose) e sotto la corteccia di tronchi caduti.

Poiché questi animali invadono anche le aree urbane, possono anche essere trovati nelle cataste di legname (specialmente se l’attività delle termiti è evidente) o di mattoni, tra i fogli di lamiera accatastati e simili. Talvolta entrano anche nelle abitazioni.

Comportamento

Lo scorpione marmorizzato è un animale notturno e sembrerebbe essere comunitario. Sono stati infatti osservati in natura gruppi di dieci esemplari nascosti sotto ad unico pezzo di corteccia.

È un cacciatore errante che si sposta alla ricerca attiva di prede. La loro abitudine di vagabondare spesso li porta nelle case in cui possono venire a contatto con gli esseri umani. Essendo piccoli, riescono ad infiltrarsi facilmente sotto le porte.

Sebbene si arrampichino molto bene sulle superfici ruvide, questi aracnidi non possono arrampicarsi sulle superfici lisce. Di conseguenza si trovano spesso intrappolati nei lavandini e nelle vasche da bagno.

Questa specie non è aggressiva, quando può cerca sempre di fuggire per evitare lo scontro. Se però il Lychas marmoreus viene manipolato, può spaventarsi e quindi pungere.

Veleno del Lychas marmoreus e Sintomi

Questo scorpione appartiene alla famiglia Buthidae che, fuori dall’Australia, è quella che abbraccia il maggior numero di specie mortali per l’uomo. Tuttavia lo scorpione marmorizzato non è considerato pericoloso per gli esseri umani.

I valori LD50  del suo veleno non sono disponibili ma si ritiene che abbia soltanto effetti lievi. In caso di puntura si riscontra un forte dolore, gonfiore e una sensazione di bruciore che durerà per circa due ore. Successivamente il dolore si ridurrà, anche se persisterà, molto meno intenso, per circa 12 ore. Di solito è sufficiente un impacco di ghiaccio per ridurre sensibilmente i disturbi.

Se la zona che è stata punta non è guarita entro due o tre giorni o si è infettata, è necessario consultare un medico.

Anche se questi aracnidi non sono considerati pericolosi per gli uomini, ti ricordo che si può essere particolarmente sensibili o perfino allergici al loro veleno. È dunque bene evitare di toccare lo scorpione marmorizzato perché si rischia comunque lo shock anafilattico che può portare alla morte.

Alimentazione

Il Lychas marmoreus si nutre si nutrono di vari insetti, ragni e millepiedi, anche se sembra amare particolarmente le termiti. Afferra la preda con le sue tenaglie e fa oscillare la coda sul corpo per colpire ripetutamente la vittima con il suo pungiglione, uccidendola quasi immediatamente.

La sua alimentazione richiede un tempo considerevole poiché il cibo deve essere strappato e schiacciato dai piccoli artigli presenti sull’apparato boccale prima di essere ingerito. Questi scorpioni, come tutti gli aracnidi, possono ingerire solo liquidi, quindi il loro cibo solido deve essere pre-digerito esternamente.

I pezzi delle prede vengono ricoperti dai succhi digestivi che trasformano i tessuti in un liquido che gli scorpioni possono ingoiare. L’esoscheletro delle prede viene scartato dopo che la carne è stata interamente consumata.

Riproduzione

Lo scorpione marmorizzato è ovoviviparo. Significa che le uova si schiudono nel ventre materno per poi dare alla luce piccoli vivi.

Il rituale di accoppiamento è molto affascinante. Il maschio e la femmina si prendono a vicenda con le tenaglie ed eseguono una sorta di danza, nota come promenade à deux.

Lychas marmoreus - Scorpione marmorizzato

Photo Credit: Dash Huang@Flickr

Durante questo rituale il maschio deposita sul terreno lo spermatoforo, e poi guida la femmina su di esso. Lei lo raccoglierà nella sua apertura riproduttiva e metterà al mondo una dozzina di piccoli. Dopo la nascita i piccoli salgono sul dorso della madre e rimangono lì per diverse settimane prima di disperdersi.

Gli scorpioni crescono perdendo di volta in volta il loro esoscheletro attraverso le mute. Di solito lo fanno di notte, nascosti in un luogo sicuro perché durante la muta non possono difendersi dagli attacchi degli altri animali e sono quindi molto vulnerabili.

La durata media della vita di questi scorpioni oscilla tra i 5 e i 7 anni.

Conservazione

Lo scorpione marmorizzato non risulta, al momento, a rischio di estinzione. Questa specie viene predata da marsupiali carnivori, roditori, lucertole, uccelli notturni, millepiedi e altri scorpioni.

Distribuzione

Mappa diffusione Lychas marmoreus - Scorpione marmorizzato
Mappa diffusione Lychas marmoreus – Scorpione marmorizzato

Il Lychas marmoreus vive in Nuova Guinea e in Australia, più precisamente nel Nuovo Galles del Sud, Queensland, Australia meridionale, Australia occidentale e Victoria.

Lychas marmoreus – Scorpione marmorizzato

9 Condivisioni

Guarda Anche

Tityus obscurus, lo scorpione oscuro

Tityus obscurus, lo scorpione oscuro

Tityus obscurus Il Tityus obscurus è uno scorpione velenoso appartenente alla famiglia Buthidae. Appartiene al …