Tityus obscurus, lo scorpione oscuro

Tityus obscurus

Il Tityus obscurus è uno scorpione velenoso appartenente alla famiglia Buthidae. Appartiene al genere Tityus come il più noto scorpione giallo brasiliano.

Tityus obscurus, lo scorpione oscuro

Photo Credit: Dick Culbert@Flickr

 

Stranamente a questa specie non è ancora stato assegnato un nome comune. L’etimologia della specie, come puoi intuire, deriva dal termine latino obscurus che significa letteralmente scuro o oscuro.

Il genere Tityus comprende oltre 180 specie e numerose sottospecie.

Il Tityus obscurus appartiene al sottogenere Atreus. Questo sottogenere comprende soprattutto scorpioni di grandi dimensioni, che da adulti hanno una colorazione scura o nerastra.

Questa specie viene spesso acquistata dagli appassionati. A causa della sua pericolosità però, dovrebbe essere allevata in cattività e maneggiata esclusivamente da persone molto esperte.

Descrizione

Il Tityus obscurus è uno scorpione piuttosto grande. La sua lunghezza media oscilla tra gli 8 e i 10 cm.

Il corpo ha un aspetto solido, allargato e schiacciato verso il basso. I pedipalpi hanno una forma allungata e snella.

Questa specie mostra un forte dimorfismo sessuale, anche chi se ne intende poco potrebbe essere in grado di distinguere i maschi dalle femmine. I maschi adulti sono più grandi e hanno pedipalpi più lunghi e più sottili.

Il colore di questo scorpione, come suggerisce il suo nome, va dal marrone scuro al nerastro. A volte presenta delle zone chiare sullo sterno.

Habitat

Il Tityus obscurus ama le foreste tropicali del bacino amazzonico. In questo tipo di foresta, la vegetazione è costituita da palme e da alberi di 40-60 metri e il suolo è ricoperto di felci.

È possibile trovare questo scorpione velenoso sia sugli alberi e le palme che al suolo. Ama nascondersi sotto tronchi caduti e altri detriti, oltre che tra le radici dei grandi alberi.

Questa specie però, è presente anche negli insediamenti umani, nelle zone rurali.

Comportamento e Tecnica di Caccia

Questi animali sono notturni. Durante il giorno restano nascosti ma di notte si muovono sugli alberi o al suolo per cacciare.

Questa specie non caccia attivamente, ma usa piuttosto la tattica dell’agguato. La preda viene uccisa con il veleno, attraverso una o più punture. Il numero delle punture dipende sia dalla dimensione della preda che da quella dello scorpione. Incredibilmente questi scorpioni possono uccidere prede molto grandi rispetto alle loro dimensioni, a volte fino al 150% della loro grandezza.

Il Tityus obscurus non scava la propria tana. Di solito si rifugia in cavità degli alberi o del suolo già preesistenti.

Di solito questi aracnidi camminano molto lentamente e questo li fa apparire tranquilli e docili. In realtà, quando sono spaventati, possono fuggire o reagire molto velocemente.

Veleno del Tityus obscurus e Sintomi

Il veleno del  Tityus obscurus ha un LD50 pari a 12,14 mg/kg ed è di tipo neurotossico. È un veleno piuttosto potente, anche paragonato al pericoloso scorpione giallo brasiliano.

I sintomi principali da avvelenamento sono:

  • Dolore localizzato
  • Sudorazione profusa
  • Cianosi
  • Salivazione eccessiva
  • Vomito
  • Intorpidimento degli arti
  • Contrazioni muscolari
  • Convulsioni
  • Collasso

Purtroppo sono stati documentati dei decessi a causa della puntura di questo scorpione.

Primo Soccorso

Se vieni punto da questo scorpione, lava con acqua e sapone la zona della puntura e raggiungi al più presto un presidio medico.

Se possibile, scatta una foto allo scorpione, in modo da velocizzare il lavoro di riconoscimento dei medici.

Alimentazione

La dieta del Tityus obscurus comprende scarafaggi, larve di insetti, grilli e ragni.

Riproduzione

Questi aracnidi sono ovovivipari. Significa che le uova si schiudono nel ventre materno per dare alla luce piccoli vivi.

La gestazione dura fino a 5 mesi, e questo aracnide è noto per la produzione di grandi nidiate. Una nidiata include solitamente tra i 15 e i 40 piccoli.

I piccoli, alla nascita, hanno una colorazione color crema/giallina. Appena nati, i piccoli salgono sul dorso della madre e ci restano per circa 10 giorni. Questo è il tempo loro necessario per imparare ad alimentarsi da soli ed effettuare la prima muta.

Diffusione del Tityus obscurus

Mappa diffusione Tityus obscurus, lo scorpione oscuro
Mappa diffusione Tityus obscurus

Il Tityus obscurus vive in Brasile, Ecuador, Panama, Venezuela, Guyana, Guyana Francese e Suriname.

Tityus obscurus

Guarda Anche

Centruroides gracilis - Scorpione blu

Centruroides gracilis – Scorpione Blu

Scorpione blu – Centruroides gracilis Lo scorpione blu, nome scientifico Centruroides gracilis, è uno scorpione …

HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com