Serpente Ferro di Lancia – Bothrops atrox

954

Serpente Ferro di Lancia – Bothrops atrox

Il ferro di lancia, nome scientifico Bothrops atrox, è un serpente velenoso appartenente alla famiglia Viperidae. Il genere Bothrops comprende le specie di vipere che mietono più vittime in centro America.

Il nome ferro di lancia è dovuto alla particolare forma della testa di questo crotalo.

Bothrops atrox - Serpente ferro di lancia

Questo serpente è noto anche con gli equivalenti nomi inglese e francese, lancehead e fer-de-lance. In spagnolo è conosciuto come barba amarilla, letteralmente barba gialla, e si riferisce al colore giallo paglierino che questa specie presenta spesso sul mento.

Questa specie viene spesso confusa con il serpente jararaca e con il Bothrops asper.

Al momento non sono conosciute sottospecie di questo serpente.

Aspetto

Il ferro di lancia ha dimensioni variabili a seconda del sesso, gli esemplari femmina sono più grandi. La sua lunghezza media è tra gli 80 ed i 160 cm per i maschi, tra i 130 ed i 180 cm per le femmine. La lunghezza massima registrata per questa specie è di 180 cm per i maschi e 250 cm per le femmine.

Il peso del Bothrops atrox può raggiungere e superare, negli esemplari più grandi, i 6 Kg.

Il corpo è snello e compatto, la coda è corta.

Il colore di fondo del dorso è molto variabile. Il ferro di lancia può essere marrone, beige, verde oliva, grigio, giallo e, molto raramente, color ruggine.

Allo stesso modo il motivo geometrico può cambiare a seconda dell’esemplare oppure essere del tutto assente. Il motivo geometrico più diffuso è rappresentato da una serie di triangoli o trapezi scuri che partono dai fianchi dell’animale con l’apice sulla linea vertebrale del dorso.

A volte i disegni si fondono fino a formare delle macchie o delle strisce. Spesso i disegni o le macchie sono contornati da una linea più chiara.

Il ventre è chiaro, bianco, crema, grigio o giallino.

La testa è larga, piatta, a forma di lancia e ben distinta dal corpo. Di solito non presenta righe o macchie. Qualche volta è possibile trovare una larga riga sui lati della testa che parte da dietro gli occhi e si ferma agli angoli della bocca.

Gli occhi sono di medie dimensioni, con la pupilla ellittica e verticale. L’iride è color oro o bronzo, la lingua è nera.

Le squame dorsali del Bothrops atrox sono carenate.

Comportamento

Il serpente ferro di lancia è solitario, terrestre e prevalentemente notturno. Se è necessario caccia anche di giorno. Di solito però, nelle ore diurne, preferisce restare nascosto sotto il fogliame o tra le radici degli alberi.

Purtroppo vengono spesso in contatto con gli uomini, dato che amano cacciare i roditori nelle aree coltivate e nelle zone abitate.

Bothrops atrox - Serpente ferro di lancia

Si muove velocemente ed è un ottimo nuotatore ed arrampicatore. Per procurarsi il cibo non esita a tuffarsi in acqua o ad arrampicarsi sugli alberi.

Il Bothrops atrox possiede un olfatto acutissimo e dei sensori che rilevano l’intervallo della lunghezza d’onda delle radiazioni infrarosse. Questi organi, posizionati dietro alle narici, gli permettono di rilevare il calore e la distanza esatta delle prede. Questi animali possono identificare una variazione della temperatura di solo 0,001 gradi Celsius!

Il serpente ferro di lancia è una specie nota per il suo pessimo carattere. È un rettile nervoso ed irascibile che si irrita facilmente ed ha reazioni imprevedibili. Quando viene disturbato si difende mordendo vigorosamente.

Anche se di solito quando sta per attaccare assume la classica posizione ad S, non ha uno schema d’attacco fisso. Spesso fa vibrare la coda e gonfia il corpo, per apparire più grande.

Quando morde lo fa così rapidamente che è difficile distinguerne il movimento ad occhio nudo. Dato che è così veloce può mordere ripetutamente.

Anche quando sceglie di fuggire può essere pericoloso. Spesso quando viene inseguito, interrompe la fuga bruscamente per girarsi di 180° e mordere l’aggressore.

Veleno

Il veleno del ferro di lancia ha un LD50 pari a 22 mg/kg. Anche se non è un veleno particolarmente potente, può essere facilmente letale.

Quando il Bothrops atrox morde, può iniettare importanti quantità di veleno, una media tra i 105 ed i 125 mg.

In alcuni casi, specie gli esemplari più grandi, questa vipera può arrivare ad iniettare fino a  340 mg di veleno con un solo morso. Inoltre il veleno di questo serpente ha un’azione molto rapida.

Fortunatamente capita anche che il Bothrops atrox morda a secco, cioè senza iniettare veleno.

Il veleno del ferro di lancia è emotossico, agisce cioè sui globuli rossi, la circolazione sanguigna e la coagulazione del sangue.

Dal veleno di questo rettile si ricava la batroxobina, impiegata nella medicina per favorire l’emostasi.

Sintomi

I sintomi locali da avvelenamento prevedono un forte dolore, gonfiore esteso, vesciche, ecchimosi, ascessi e, in alcuni casi, la necrosi.

Altri sintomi, più gravi, sono i seguenti:

  • Mal di testa e vertigini
  • Nausea e vomito
  • Dolori addominali
  • Convulsioni
  • Perdita della memoria
  • Grave coagulopatia
  • Emmoragie
  • Collasso

La morte può sopraggiungere per gravi danni renali o arresto cardiaco.

Bothrops atrox - Serpente ferro di lancia
Credit Photo: Eduardo Santos@Flickr

Trattamento di Primo Soccorso ed Antidoto

Se si viene morsi da un Bothrops atrox è assolutamente necessario raggiungere un ospedale.

Se l’antidoto viene somministrato in tempi brevi non si avranno conseguenze troppo drammatiche.

Nel frattempo liberatevi di anelli e bracciali per evitare problemi nel caso in cui il gonfiore si estenda. Non tagliate la ferita, non cercate di succhiare via il veleno. Non applicate pomate o creme. Non prendete analgesici, renderebbero difficile il riconoscimento dei sintomi da parte dei medici.

Bendate la zona colpita con una fasciatura a pressione, come quella che si pratica in caso di distorsione. Deve essere abbastanza stretta da rallentare la circolazione linfatica ma non così stretta da bloccare la circolazione sanguigna.

Se potete, steccate l’arto colpito per riuscire a tenerlo immobile

Contro il veleno del ferro di lancia esistono 12 tipi di antidoto polivalente.

Habitat

Il Bothrops atrox è molto adattabile, quindi può vivere in diversi tipi di habitat. Predilige le zone umide, le foreste pluviali e le foreste tropicali.

Per l’abbondanza di cibo sceglie spesso di vivere nelle piantagioni di caffè e banane, nelle aree coltivate e nelle frange urbane.

Di solito questo serpente vive al livello del mare, ma sono stati documentati esemplari fino a 2.500 mt di altitudine.

Alimentazione

Per cacciare questa specie usa molto la mimetizzazione. Quando identifica una preda la morde in modo fulmineo, spesso alle spalle, e la lascia andare. La mangerà con calma una volta che il veleno avrà fatto effetto.

Il serpente ferro di lancia si nutre di piccoli mammiferi, artropodi, uccelli, rane, roditori, lucertole ed altri serpenti.

Accoppiamento e Riproduzione

Questa specie è ovovivipara, i piccoli si sviluppano completamente nel corpo materno per venire alla luce già formati.

A differenza di molte altre specie di vipere, non sono mai stati documentati combattimenti rituali tra Bothrops atrox maschi.

Quando le femmine riescono ad immagazzinare abbastanza depositi di grasso, rilasciano degli ormoni che stimolano l’ovulazione. Il maschio corteggia la femmina strisciandole a fianco, eseguendo dei movimenti particolari ed avvicinando la propria testa a quella della compagna.

Durante la stagione degli amori le femmine si accoppiano con più di un maschio. Si riproducono una volta all’anno e la gestazione può durare dai 4 ai 6 mesi. La femmina è in grado di conservare lo sperma per dare inizio alla fecondazione interna nel momento più opportuno.

Quando le femmine aspettano i piccoli si spostano continuamente tra il sole e l’ombra per mantenere la migliore temperatura per gli embrioni.

Mediamente questa specie mette al mondo 60 piccoli alla volta ma può arrivare ad avere una nidiata di 80 piccoli. Pare essereci una correlazione tra la dimensione della femmina e la quantità di piccoli che dà alla luce.

I piccoli misurano circa 30 cm, sono velenosi, autosufficienti e più colorati degli adulti. Hanno la punta della coda gialla o beige e spesso la usano per cacciare. Facendola oscillare mantenendo fermo il resto del corpo, la usano come esca per piccole prede.

Il Bothrops atrox raggiunge la maturità sessuale ad 1 anno e mezzo e vive circa 9 anni.

Conservazione

Il serpente ferro di lancia è una delle specie di vipere più comune in centro America e non è a rischio estinzione.

Diffusione

Diffusione Bothrops atrox - Serpente ferro di lancia
Diffusione Bothrops atrox – Serpente ferro di lancia

Il ferro di lancia vive nel nord della Bolivia, nord del Brasile, sud-est della Colombia, est dell’ Ecuador, Guyana, Guyana Francese, Panama, est del Perù, Suriname, Trinidad, Tobago e nel sud-est del Venezuela.

Bothrops atrox – Serpente ferro di lancia